Please reload

Post recenti

CINQUE ERRORI CHE SI COMMETTONO QUANDO SI PARLA DI FORFORA

January 5, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

CINQUE ERRORI CHE SI COMMETTONO QUANDO SI PARLA DI FORFORA

January 5, 2017

La forfora non è altro che un ricambio cellulare. Le cellule epidermiche hanno una vita propria, quindi nascono, maturano, invecchiano e muoiono. Quando il loro ciclo di vita finisce, si staccano e vengono rimpiazzate da quelle nuove. Se questo processo fisiologico si altera, la forfora diventa un’anomalia cutanea che si manifesta con una  desquamazione eccessiva spesso associata a fastidiosi pruriti.

Ecco i cinque errori da non commettere:

Pensare che qualsiasi tipo di desquamazione eccessiva corrisponda ad un unico tipo di forfora.                                                                                                                                                                            

La desquamazione può presentarsi con scaglie grosse o piccole, sottili o spesse. La differenza è fondamentale per capire come affrontare il problema.

 

Utilizzare un prodotto senza sapere che tipo di desquamazione si ha.                                            

Se si ha una dermatite, ad esempio, uno shampoo qualsiasi per la forfora può far danni.

 

 

Pensare che si risolverà da sé                                                                                                                     

In realtà, quando abbiamo l’anomalia della forfora , la nostra carica batterica presente sulla cute trova un ambiente ideale per riprodursi, cercando di preservare questa alterazione il più a lungo possibile.

 

Pensare che il problema non ha nulla di positivo.                                                                                      L’anomalia della forfora  spesso è una conseguenza di tossine in circolo. E’ un ottimo segnale per depurarsi.

 

 

Sottovalutare le conseguenze.                                                                                                                     In alcuni casi l’anomalia della forfora  provoca la caduta dei capelli e ne impedisce la normale ricrescita.

 

Come si può risolvere il problema? Prima di tutto devi individuare il tipo di desquamazione che hai.

 

Se la scaglia è grossa e sottile si tratta di disidratazione, per cui occorre riportare la cute allo stato naturale di idratazione.

Se è grossa e sono presenti chiazze rosse sulle attaccature dei capelli e dietro le orecchie si tratta di dermatite, per cui occorre calmare l’infiammazione e disinfettare la cute.

Se ci sono scaglie piccolissime che cadono a “effetto neve” si tratta di forfora da intossinazione, per cui occorre stimolare la microcircolazione e detossinare.

Se scegli il rimedio giusto, risolverai il tuo problema. Se invece hai come origine una causa patologica. Il tuo problema si ripresenterà di nuovo. In questo caso ti consigliamo di intervenire anche sull’alimentazione.

 

Roberta Colli

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 Rigené è un marchio di  EFFE & ERRE Acconciature sas di Roberta Colli

Via Cavour 15, 27024 Cilavegna (PV) P. iva 01962070189

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle